Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Caccia in Liguria: ancor un ricorso. Briano contro gli ambientalisti: “Vediamo cosa si sono inventanti”

Liguria. Terzo calendario venatorio per la Liguria e, puntuale, arriva un terzo ricorso degli ambientalisti, che si oppongono alla caccia. Una partita che, ormai da settimane, si gioca nelle aule dei tribunali amministrativi e che sembrava poter conoscere un epilogo dopo un nuovo intervento, solo pochi giorni fa, della giunta regionale e della commissione che si occupa del tema.ù

Proprio mentre il Tar Liguria ha respinto quello che si credeva l’ultimo ricorso, le associazioni ambientaliste ne hanno presentato uno nuovo. Erano le 18.50 di ieri sera e subito la decisione veniva stigmatizzata dal capogruppo regionale della Lega Nord Francesco Bruzzone. “Ho appreso con una certa incredulità che le associazioni ambientaliste hanno presentato stasera un ulteriore ricorso contro il terzo calendario venatorio”.

“Ormai la situazione tra ricorsi e esposti contro la caccia e i cacciatori – concludeva Bruzzone – sta rasentando l’assurdo”.

Tramite facebook è arrivato anche il commento di Renata Briano, assessore all’Ambiente della Regione. Poche, ma significative parole: “E adesso vediamo cosa si sono inventati”.