Quantcast
Cronaca

“Basta con le risse. Basta ai mercatini abusivi”. Centro storico di Genova in marcia per la legalità

mercatino via turati

Genova. “Basta con le risse fra ubriachi. Basta con gli pseudomercatini illegali ed il commercio abusivo divenuti polo di attrazione della malavita rendendoci la vita impossibile. Basta con le postazioni fisse e mobili di spacciatori Basta con la movida senza regole  che priva del diritto  alla salute-riposo notturno i residenti”.

I cittadini e i commercianti che vivono e lavorano nel centro storico scenderanno in piazza oggi pomeriggio per dire basta al degrado. E’ la marcia per la legalità che si svolgerà a partire dalle 17.30 dalla zona del Galeone, per snodarsi
fino a via Turati, canneto il Corto, via della Maddalena per poi arrivare fino a Tursi dove è previsto un incontro con gli Amministratori. Un corteo cui aderisce anche Costa Edutainment.

“La legalità non è di destra nè di sinistra – scrivono i cittadini in un documento – è uno strumento di difesa dei più deboli contro i più forti. Vogliamo – spiegano – lo sviluppo del centro storico per rompere la separazione con l’expò (oltre 1 milione visitatori annui), wifi, ripristino pavimentazione, percorsi culturali alla scoperta dei tesori artistici, mercatini, creazione di un portale multimediale, una movida responsabile e regolata, mentre la politica del Comune si è distinta per l’abbandono e l’assenza di un progetto”.

“Specifici incontri – concludono – sono stati richiesti con il Prefetto e Questore per ottenere un presidio anche notturno del territorio,maggiore efficacia e dare continuità agli interventi in atto superando la episodicità che porterebbe alla riproposizione dei fatti”.