Quantcast
Economia

Bar e ristoranti in crisi, l’aumento dei prezzi non basta: protesta dei commercianti a Tursi contro la Tares

palazzo tursi comune genova

Genova. Dopo la giornata di ieri, durante la quale bar e ristoratori genovesi hanno annunciato l’aumento dei listini prezzi a causa della crisi, oggi si svolgerà una protesta davanti a Tursi. Gli esercenti scenderanno in piazza nel pomeriggio contro la Tarese, il conguaglio del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi.

Dal 2010 a oggi i pubblici esercizi hanno dovuto fare i conti con un aumento medio del 20% per quanto riguarda il prezzo della merce, e addirittura del 25% per le utenze di luce, acqua e gas. Una spirale negativa per la quale, in molti casi, anche i prezzi degli affitti sono ormai fuori mercato. “Ma il colpo di grazia – spiega Alessandro Cavo, presidente Fepag Ascom – viene dall’imposta sui rifiuti che, con il passaggio da Tia a Tares, è praticamente raddoppiata”.

Le associazioni di categoria, infatti, stimano un aumento medio nel’ordine dell’80%. Ecco perché oggi pomeriggio la protesta si sposta a Tursi.