Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Aumentano gli incidenti in bicicletta: strade sempre pù pericolose per i ciclisti

Più informazioni su

Andare in bicicletta in città sta diventando sempre più pericoloso. A dirlo è il rapporto Aci-Istat presentato a Roma.

Rispetto al 2011, aumentano del 2,5% i conducenti di biciclette vittime di incidenti stradali e del 2,7% i feriti. Le vittime più frequenti, secondo i dati del rapporto, sono le donne (19,3% di vittime in rosa contro il 10,4% degli uomini).

“La proporzione dei conducenti di biciclette vittime di incidenti stradali, sul totale dei conducenti deceduti – rileva il rapporto – risulta più elevata di quella registrata per i ciclomotori”.

Tra le categorie di veicoli a due ruote, il rapporto Aci-Istat distingue tra biciclette, motocicli e quadricicli. Secondo il rapporto sono decedute in bicicletta 289 persone (237 maschi, 52 femmine) mentre risultano ferite 16.611 persone (11.341 maschi, 5.270 femmine). Sono deceduti su motocicli 787 persone (767 maschi e 20 femmine), mentre sono rimasti feriti 42.200 ciclisti (37.149 maschi, 5.051 femmine)”.

I decessi, conclude il rapporto, a seguito di incidente alla guida di quadricicli sono stati 8, sette dei quali maschi, mentre sono stati 459 i feriti (292 maschi, 167 femmine).