Quantcast
Cronaca

Alluvione Sestri Ponente, alla sbarra politici e amministratori delegati: 10 rinvii a giudizio

fango sestri ponente

Sestri Ponente. Dieci rinvii a giudizio e sette proscioglimenti: è quanto ha deciso il gup Annalisa Giacalone al termine dell’udienza preliminare nell’ambito dell’inchiestacoordinata dal pm Francesco Pinto in relazione all’alluvione che il 4 ottobre 2010 mise in ginocchio Sestri Ponente provocando un morto e milioni di euro di danni.

I rinviati a giudizio sono Paolo Lino Tizzoni all’epoca vice presidente della Provincia, Stefano Pinasco che era direttore alla manutenzione Strade, Parchi, Verde, Litorali e Piani di Bacino del Comune di Genova e altri dirigenti pubblici e privati, Mauro Lombardi, anche lui della Provincia e Agostino Ramella.

Sono stati rinviati a giudizio anche gli amministratori delegati delle aziende che avrebbero dovuto tenere pulito lo spazio davanti le imprese prospicenti il torrente Chiaravagna. Si tratta di Matteo Preziosi, figlio del patron del Genoa, per la Teras, Giacomo Tortarolo (Elsag), Daniele Legnani (Fincantieri), Alessandro Ghibellini (Tecnocittà), Francesco Berardini (Talea) e Sara Marchesi (Vegagest immobiliare). L’accusa è quella di inondazione colposa.

Durante l’alluvione un operaio, Paolo Marchini, che lavorava in una cava fu inghiottito dal fango mentre cercava di recuperare la sua moto. Per quella morte fu aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo e il pm Pinto aveva ribadito la richiesta di archiviazione che era già stata respinta dal gip. Oggi si sono costituiti parte civile 13 negozianti che avevano subito danni ingenti dall’alluvione. La prima udienza del processo inizierà il 15 maggio prossimo davanti al tribunale monocratico.

Alluvione Sestri: 10 rinvii a giudizio in sette prosciolti (2)

(ANSA) – GENOVA, 29 NOV – Le sette persone prosciolte dal gup
Annalisa Giacalone, nell’ambito dell’inchiesta sull’alluvione
che mise in ginocchio Sestri Ponente nel 2010, sono Maurizio
Paterlini e Giovanni Canu, legali rappresentanti della Teras,
Roberto Scialdone (dell’Immobiliare Levante), Gianbattista
Ghigliotti (responsabile servizi Fincantieri), Paolo Ranuzzi e
Ermanno Rho, dell’Immobiliare Vegagest) e Vittorio Cocchi
(Esselunga). (ANSA).

leggi anche
  • Alluvione
    Alluvione a Sestri Ponente: perizia per valutare l’eccezionalità dell’evento
    Genova - sestri ponente edificio via Giotto. Visita Burlando
  • Nel 2010
    Alluvione Sestri Ponente, il perito: “Fu provocata da un insieme di cause”
    Genova - sestri ponente edificio via Giotto. Visita Burlando
  • Il ricordo
    La bomba d’acqua, la distruzione, il fango. Sei anni fa l’alluvione di Sestri Ponente
    detriti sestri ponente
  • Alluvione
    Alluvione Sestri Ponente, accusa di inondazione colposa: chieste 6 condanne
    Genova - sestri ponente edificio via Giotto. Visita Burlando