Quantcast

“Unità di misura genovesi”: Casalino lancia la “sfida” su Facebook

Genova. Chi conosce le originali (in tutti sensi) unità di misura made in Genoa? Fabrizio Casalino chiama, e i genovesi rispondono. E’ bastato postare un assaggio di “genovesità” che nel giro di qualche ora l’elenco del comico aveva già fatto il giro di Facebook: quasi mille condivisioni e una pioggia di Mi piace.

Oltre a, naturalmente, centinaia di commenti. Tono tra il didascalico e l’entusiastico. Perché il post di Casalino, va detto, ha il finale aperto, disponibile cioè a integrazioni varie. Ed ecco, immancabili, i suggerimenti. Già inserite da Casalino due nuove unità di misura a seguito di spunti via Facebook: “carrettaa” per le musse e “bulacco” per il vino, ma anche “schenaa” per la fatica.

Tra il serio e il faceto, l’elenco è un’utile rispolverata per chi il genovese lo usa e un’occasione per chi non lo pratica. Se non altro, strappa più di una risata. “Pittinin unità di misura dei difetti propri, o delle persone care”, ma anche “slerfa”, unità di misura della focaccia. E poi ancora Manega, Muggiu, Pansaa. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

“C’è sicuramente altro – scrive dialogando in tempo reale con i commentatori/fan – è che quando ci pensi ti sfugge. dobbiamo andare alla bocciofila”.