Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ufficiale, domani apre la stagione della caccia in Liguria

Regione. Dopo settimane di tira e molla, ritardi, il fermo del Tar, adesso è ufficiale: domani si torna a sparare in Liguria. Questa mattina infatti la Commissione Regionale ha approvato il nuovo calendario venatorio che permette di riaprire la caccia già a partire da domani.

Era stata la Giunta Regionale, per superare lo stop imposto dal Tar, a deliberare d’urgenza ieri un nuovo calendario transitorio che fosse in linea con i pronunciamenti del tribunale e non in contrasto con i pareri Ispra.

Il provvedimento passato ieri in Giunta, e proposto dall’assessore Briano, stamattina ha avuto l’ok della Commissione. Tirano un sospiro di sollievo tutti i cacciatori ed gli amministratori che sostenevano la loro posizione. In primis il leghista Francesco Bruzzone che aveva anche occupato l’aula del Consiglio Regionale per protesta: “La commissione consiliare permanente ha approvato, con un solo astenuto, il nuovo calendario transitorio che riapre l’attività della caccia. Esprimo grande soddisfazione per quanto ottenuto, e ringrazio il collega consigliere regionale Maurizio Torterolo, per l’impegno profuso al fine di raggiungere questo importante risultato”.

Commenta anche Ezio Chiesa di Liguria Viva: “Se la Regione non interveniva subito – afferma il consigliere regionale Ezio Chiesa (Liguria Viva) – oltre il disagio subito dai cacciatori che hanno pagato regolarmente il tesserino bisognava mettere in conto i danni provocati dai cinghiali che avrebbero proseguito l’opera di distruzione dei campi e muretti a secco”.