Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Spese pazze in Regione: Monteleone e Limoncini indagati per peculato

Liguria. La procura di Genova ha iscritto nel registro degli indagati il presidente del Consiglio regionale Rosario Monteleone e il capogruppo Udc Marco Limoncini con l’accusa di peculato. Il fascicolo, relativo ad una distrazione di fondi, è originato dall’inchiesta sulle “spese pazze”.

Monteleone, difeso dall’avvocato Silvio Romanelli, è stato raggiunto da un invito a comparire. Sono accusati di distrazioni di fondi, circa 100mila euro, per l’esercizio negli anni 2010-2012. In particolare, per Monteleone la distrazione dei fondi sarebbe dalla presidenza del Consiglio e dal gruppo Udc, mentre per Limoncini solo dal partito.

Monteleone si è recato dal presidente della Regione Claudio Burlando per informarlo della notifica dell’avviso di garanzia che ha ricevuto dalla procura di Genova.