Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria-Livorno, Garrone contro Spinelli: con Riccardo sfide alla pari, ora tocca a Edoardo

Genova. Che sia Sampdoria-Livorno o Livorno-Sampdoria poco importa. Dagli anni 2000 in avanti la sfida tra blucerchiati e amaranto è stata la sfida tra i Garrone e Aldo Spinelli. Storia di una lunga amicizia, di infinite partite a scopone al ristorante Europa di Galleria Mazzini: Riccardo Garrone e il patron amaranto tenevano alle loro partite a carte quasi quanto a quelle delle loro squadre sul campo.

Liguri e toscani si riaffrontano domenica al Picchi, sarà la prima volta senza Riccardo Garrone. A coglierne il testimone è stato Edoardo: a carte se la cavicchia così e così ma la passione per la Sampdoria è la stessa del padre. E la speranza è che la squadra di Delio Rossi sappia farsi valere.

Si riparte da zero quindi, la prima volta di Edoardo Garrone ufficialmente presidente della Sampdoria contro Aldo Spinelli. Con Riccardo al timone della Samp, tra Serie A e Serie B, sono andare in scena ben quattrodici match: cinque vinti dal Doria, cinque dal Livorno e quattro pareggi. Assoluta parità.

Il primo Sampdoria-Livorno con Garrone e Spinelli contemporaneamente sulla poltrona del numero uno nella stagione 2002-2003, in B. All’andata decisero le reti di Flachi e Valtolina: 2-0 per la Samp; al ritorno le due squadre non andarono oltre all’1-1 con rete di Bazzani e pareggio di Protti.

Il doppio scontro lo ritroviamo nel corso del campionato 2004-2005, questa volta in A. La formazione di Novellino si aggiudica l’andata per 2-0 con i gol di Rossini e Diana ma viene abbattuta dalla marcatura di Lucarelli al Picchi. Si passa al 2005-2006: è ancora una doppietta di Lucarelli, questa volta a Marassi, a condannare il Doria alla sconfitta; al ritorno uno scialbo 0-0.

Novellino e i suoi si vendicano nella gara di andata della stagione 2006-2007 con un perentorio 4-1: apre l’amaranto Vigiani, rispondono Franceschini, Flachi e un doppio Quagliarella. Al Livorno la sfida del Picchi: 1-0, decide Filippini. Una vittoria a testa nel 2007-2008. Il Livorno vince 3-1 (Knezevic, Tavano, Bellucci e Tavano), la Samp replica con Maggio e Bonazzoli (2-0) a Marassi.

L’ultima volta in A nel doppio confronto del 2009-2010. Ancora 3-1 a favore del Livorno all’andata (apre Cassano, chiudono Rivas e la doppietta di Danilevicius); Cassano e Ziegler si prendono la rivincita al ritorno. Si ritorna quindi in Serie B con la Samp che impatta a reti inviolata all’andata e pareggia poi anche al ritorno con reti d Pozzi e Paulinho. Riccardo Garrone e Aldo Spinelli, assoluta parità: adesso si ricomincia.