Quantcast

Salone Nautico, la città si apre agli espositori e ai visitatori: gli eventi di GenovaInBlu

Genova. Design, arte, cultura e letteratura: proseguono gli eventi del “fuori salone” GenovaInBlu. In occasione del 53° Salone Nautico Internazionale la città si apre agli espositori e ai visitatori del Salone e alla cittadinanza con un ricco calendario di eventi e manifestazioni finalizzato a integrare il quartiere fieristico con il centro cittadino.

Appuntamenti con grandi personaggi del ‘900 ed eventi in location inedite, animano la seconda giornata di eventi della terza edizione di GenovaInBlu.

A cornice di tutto, oltre una decina di mostre ospitate negli splendidi Palazzi Storici della città sono un’occasione per scoprire i tesori nascosti di Genova.

Uno spazio solitamente chiuso al pubblico nel centro storico genovese, nel cuore della “movida” diventa una location d’eccellenza per GenovaInBlu. Il piano nobile di Piazza Ferretto 1, grazie all’intervento dello Studio San Lorenzo 21, allestisce uno showroom di design, arte, luce e gastronomia che ospiterà 3 eventi dedicati oltre ad essere visitabile dal pubblico fino al 13 ottobre.

Giglio Bagnara Gallery ospita nelle sue splendide sale affrescate l’intervista ad un grande personaggio: Folco Quilici. Ferruccio Repetti e Pietro Tarallo intervisteranno il noto documentarista e giornalista ripercorrendo insieme le tappe più significative della sua carriera. In occasione dell’evento, che si svolgerà alle 18.30 in Via Roma 8/2, i commercianti di Via Roma prolungano l’orario di apertura dei negozi offrendo un aperitivo all’interno di alcune boutiques.

Dopo aver girato 11 città nazionali e internazionali, arriva a Genova la mostra “Vivere alla Ponti. Le case abitate da Gio Ponti. Esperimenti di vita domestica e architetture per l’abitare e il lavoro”. Visitabile fino al 9 ottobre, in occasione della mostra è realizzato un particolare incontro sul maestro del design del ‘900 accompagnato da testimonianze reali, immagini, video e arredi disegnati da Gio Ponti tra il 1935 e gli anni ’50. In esclusiva per il Salone Nautico, sarà allestita anche una sezione sugli arredi navali disegnati da Gio Ponti. L’incontro si svolge a Palazzo della Meridiana alle 18.30. Prorogata appositamente per il Salone Nautico e inserita negli eventi GenovaInBlu, la mostra “Nel Mezzo del Novecento. Genova e la collezione Della Ragione” a Palazzo della Meridiana ospita opere dei maggiori artisti italiani del XX Secolo, tra i quali ricordiamo Guttuso, De Chirico e Carrà.

In occasione della mostra “Città invisibili: 12 artisti per Italo Calvino” che presenta le differenti interpretazioni che gli artisti coinvolti hanno dato a “Le città invisibili” nel quarantennale della pubblicazione, Maria Teresa Morasso, presidente della sezione Ligure dell’Associazione Grofologia Italiana, supportata da immagini e letture, presenta il profilo dello scrittore partendo dallo studio dei manoscritti. Presso l’Accademia Ligustica di Belle Arti alle 17.15.

GenovaInBlu è anche un’occasione per visitare gli storici palazzi genovesi, che in occasione del fuori salone, ospitano mostre di artisti a livello internazionale. E’ proprio Villa Croce il primo museo di arte contemporanea a ospitare le nature morte con tonalità neutrali dei quadri di Cristof Yvorè. Gli splendidi ambienti di Palazzo Lomellino e Palazzo Reale, invece, ospitano due installazioni di Roberto Ciaccio, rispettivamente “La memoria dell’acqua” e “Specchiosoglia”, due sezioni della più ampia mostra ospitata a Genova nell’estate 2013 dal nome “Lucematrice”, curata da Remo Bodei e Anna Orlando. Il prestigioso Palazzo San Giorgio, inoltre, proroga la mostra “Transatlantico Rex: il mito e la memoria” per offrire agli espositori e ai visitatori del Salone Nautico l’opportunità rivivere la storia della nave, ricostruita per l’occasione attraverso modelli, fotografie, oggetti, grafica pubblicitaria e filmati d’epoca.

La serata di eventi di venerdì 4 ottobre avrà inizio con l’appuntamento che da tre anni riempie Piazza Piccapietra con moda, musica e gastronomia. La Rinascente insieme a Moody – Pasticeria Svizzera aprono le porte a espositori e visitatori del Salone e agli stessi cittadini di Genova con un evento capace di soddisfare qualsiasi esigenza, dalle 17.30 alle 20.30.

Anche l’affascinante centro storico di Genova diventa per una sera un percorso artistico a tappe per strade, vicoli e palazzi monumentali grazie a START 2013, l’opening collettivo delle gallerie d’arte aderenti all’omonimo circuito, venerdì 4 ottobre dalle 18 a mezzanotte.

L’appuntamento col design di Piazza Ferretto 1 si ripete con un evento dedicato agli espositori del Salone Nautico. Lo splendido showroom di design, luce e arte di San Lorenzo 21 ospiterà straordinarie degustazioni e una singolare performance del Chef/Skipper Giuseppe Veirana.