Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapina Leivi, sparò a pensionato: Appello conferma 11 anni

Genova. La Corte d’Appello di Genova ha confermato 11 anni di reclusione per Dorjan Pashaj, l’albanese di 28 anni che, la notte del 14 febbraio 2012, durante una rapina, ferì con un colpo di pistola Antonio Sanguineti, pensionato di 63 anni che lo aveva sorpreso a rubare nella sua abitazione di Leivi, sulle alture di Chiavari.

Il colpo lo raggiunse a una spalla. Le accuse sono tentato omicidio, rapina, porto abusivo di arma e ricettazione dell’arma e dell’auto con la quale era poi fuggito. Pashaj, in primo grado, era stato
processato con rito abbreviato dal gup Mauro Amisano e condannato a 11 anni.

A tradire l’albanese sarebbe stata la pistola trovata all’interno dell’auto dell’uomo fermato a Modena dai carabinieri di Chiavari dopo essere stato intercettato dalla Guardia di Finanza dopo un suo passaggio in autostrada.