Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Partecipate, sindacati critici: “La delibera è un’accelerazione inspiegabile”

Genova. Le segreterie confederali di Cgil, Cisl, Uil di Genova sono critiche sulla delibera sulle partecipate illustrata oggi dalla Giunta Comunale. In una nota congiunta, i sindacati parlano di “una scelta che ha il sapore dell’autoreferenzialità, un’accelerazione imposta che rischia di scaricare su lavoratori e cittadini le scelte sbagliate compiute in questi anni dall’amministrazione comunale”.

Secondo Cgil, Cisl, Uil, il confronto su bilanci e andamenti aziendali è stato “un passo utile, per affrontare un percorso negoziale finalizzato al raggiungimento degli obiettivi irrinunciabili: tutela del lavoro e dei cittadini contribuenti che non viene riportato in alcun modo nella delibera”.

“Questo percorso – sottolineano – è stato oggi bruscamente ed inspiegabilmente interrotto dall’accelerazione che il Comune di Genova ha voluto imprimere alla delibera stessa” per ragioni “di interesse politico”.

“Cgil Cisl Uil – si legge infine – non considerano ancora definita questa partita e sfrutteranno tutte le occasioni di confronto con l’Amministrazione e con le singole aziende per cambiare i contenuti di quanto oggi approvato e riportare al centro della discussione il ruolo che il pubblico deve avere nei servizi”.