Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Partecipate, M5S: “La giunta Doria torna con una ‘delibera bis’ sulle privatizzazioni, daremo battaglia”

Genova. “La giunta Doria ci riprova, con una ‘delibera bis’ sulla privatizzazione delle principali aziende partecipate. Il documento, con una operazione di facciata che ha solo tolto o cambiato alcuni passaggi, ripropone di fatto le stesse identiche azioni della sua precedente versione di fine luglio, nonostante una serie di incontri con le parti sociali giusto per dare un barlume di partecipazione”.

Questo è quanto afferma il Movimento 5 Stelle di Genova, che rigetta l’idea di continuare a seguire le regole “che hanno portato l’Italia, e il nostro Comune in particolare, nella triste condizione di vita precaria, in bilico tra la sopravvivenza delle proprie aziende e la loro caduta nel baratro del fallimento, situazione che ci viene presentata, ogni volta, a giustificazione delle continue azioni di salvataggio in extremis, di privatizzazione e liquidazione”, si legge in una nota.

“Continuiamo a non capire come mai si voglia privatizzare Amiu, azienda in attivo che con i prossimi gettiti fiscali della Tares potrebbe diventare la miniera del bilancio attraverso delle “vere” azioni di rilancio della raccolta differenziata, e anche a rifiutare di considerare le Farmacie Comunali e i Bagni Marina come aziende non strategiche – conclude – Daremo battaglia, secondo la nostra tradizione di trasparenza, supportati dai cittadini e dai lavoratori che abbiamo incontrato, con i quali abbiamo condiviso l’idea di una gestione diversa del patrimonio pubblico del Comune. Preparate l’elmetto”.