Nautico, ma non solo: da Doisneau alla Biodomenica, il week end di Genova e provincia - Genova 24
Altre news

Nautico, ma non solo: da Doisneau alla Biodomenica, il week end di Genova e provincia

Genova. Il primo fine settimana di ottobre è il week end del 53° Salone Nautico, con numerosi appuntamenti dentro l’area della Fiera e fuori salone con Genova In Blu in programma sabato e domenica. Ma non solo. Pioggia o non pioggia per Genova e provincia si prospetta un fine settimana ricco di eventi per tutti i gusti: mercatine, tour alla ricerca di meraviglie del territorio, mostre, sagre e molto altro.

Si inizia oggi pomeriggio con un doppio appuntamento alla scoperta della Genova più o meno nascosta. Alle 15 Visita alla Commenda di Prè in occasione del 53° Salone Nautico incentrata sulla figura di Benedetto Zaccaria.

Sempre alle 15 per i più curiosi c’è il Tour guidato organizzato da GenovaCultura alla scoperta di Botteghe storiche e antichi mestieri (partenza da via Roma).

Nel Tigullio invece per tutto il sabato a partire dalle 9, “Chiavari In”, moda, mercatini e musica dal vivo.

Ma questo è anche il week end dedicato alle dolci promesse: sabato e domenica al piano nobile di Palazzo Ducale si tiene Oggi Sposi, la fiera giunta al suo 25esimo anniversario. Alle 16 le sfilate moda Sposa, Sposo e Cerimonia.

Per gli amanti della musica un doppio appuntamento speciale: alle 17.45 sempre al Ducale ma alla sala del Munizioniere, in occasione del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, incontro con Elisabetta Fava su Richard Wagner – con interventi musicali del Conservatorio Paganini e del Maestro Dario Bonuccelli. A cura di Vittorio Coletti. Alle 18 in piazza De Ferrari i Canti genovesi e Trallallero.

Passando alle dolci note, l’estate è passata, ma le sagre no e gli eventi gastronomici si moltiplicano da un capo all’altro della provincia. Sabato e domenica OktoberPork a Cavi di Lavagna, con Skenal della Valdobbiadene, porchetta di Ariccia, salsiccia di Castiglione Chiavarese e birre anglosassoni.

Festa di Nostra Signora del Rosario ad Avegno, frazione Salto. Sagra del Porcino alla bocciofila di Busalla. Domenica, invece, Grande castagnata di Villa Serra. Mangia, giochi e bevi a Villavecchia di Ronco Scrivia con mercatino di prodotti tipici, mostra di vecchi mestieri e poesia. A Bogliasco i Krapfen di Romano, in piazza XXVI aprile alle 15.

A Genova come nelle altre piazze italiane la 14° edizione della Biodomenica in piazza Caricamento per la Giornata nazionale di informazione e promozione dell’agricoltura biologica.

Sempre Domenica l’Associazione Turistica pro Rovegno e il Comune di Rovegno organizzano la 44ª Sagra della Patata. Fin dal mattino inizio della distribuzione di patatine fritte, frittelle a base di patate e poi apertura dell’esposizione per i consueti concorsi: sulle patate “Patata più grossa; Patata più strana; Confezione più originale. Concorso gastronomico per i piatti a base di patate.

A Sori, nel bosco della Società di Mutuo Soccorso di San Bartolomeo, “La Castagnata”. Ore 12.30 apertura stand gastronomici, ore 15.30 inizio distribuzione caldarroste e frittelle dolci e salate. Musica, ballo e divertimento.

Per curare lo spirito oltre che la carne, continuano gli appuntamenti con le grandi mostre in città. Robert Doisneau. Paris en Liberté vi aspetta dal 29 settembre 2013 al 26 gennaio 2014 al Ducale.

Al Wow Genova Science Center, al Porto Antico “Abissi. Missione in fondo al mare – Alla scoperta dei misteri degli oceani”. A pochi metri di distanza la mostra dedicata ad Andrea Pazienza al Museo Luzzati.

Alla Loggia della Mercanzia prosegue “Isole della pubblicità le identità di una raccolta”, da lunedì al sabato. E al museo Sant’Agostino sono tornate anche le “incredibili macchine di Leonardo”.
   
Infine un appuntamento sportivo e solidale: domenica a Santa Margherita Ligure si svolgerà la terza edizione della Maremontebike “Ricordando Robby” (Roberto Loddi, atleta scomparso nel 2010). La manifestazione non agonistica (27 chilometri sulle strade e i sentieri del Monte di Portofino), nata per ricordare un caro amico e per raccogliere fondi da destinare all’Associazione Make a Wish, per la realizzazione dei sogni di bambini con malattie gravi. Oltre all’escursione sul Monte, riservata agli adulti, i bambini si potranno esibire, in modo gratuito in una gimkana, presso i giardini in Piazza Vittorio Veneto; il tutto in compagnia dei Pagiassi di Genova.