Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lite per il sesso, lui dà in escandescenze: giovane prostituta picchiata e rapinata

Genova. Picchiata e derubata per un rapporto sessuale mai consumato. E’ quanto successo alle prime ore dell’alba in un appartamento nel centro storico di proprietà di un genovese di 37 anni. Vittima una giovane prostituta rumena di 20 anni. I due si erano accordati per una prestazione sessuale da consumare nella casa dell’uomo.

Una volta a casa lui ha pagato la donna e i due hanno iniziato l’approccio, ma il rapporto sessuale non è stato consumato. L’uomo a quel punto ha dato in escandescenze, si è ripreso il denaro che aveva dato alla ragazza e quello guadagnato durante la notte. Non solo, le ha anche sottratto il cellulare per impedirle di chiedere aiuto.

Alle rimostranze della donna l’uomo l’ha colpita al volto schiaffeggiandola e spingendola fuori dall’appartamento ma è stato poco dopo arrestato per rapina impropria dalla polizia chiamata dalla vittima. La giovane è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Galliera da cui è stata dimessa con 3 giorni di prognosi per contusione ad uno zigomo.