Calcio non vedenti, la Liguria vince un torneo internazionale - Genova 24
Sport

Calcio non vedenti, la Liguria vince un torneo internazionale

Liguria Calcio Non Vedenti

Liguria. La Liguria Calcio Non Vedenti vince la “Coppa Ungheria”, torneo internazionale in programma da venerdì 4 ottobre fino a domenica 6 ottobre a Budapest. Il triangolare ha visto la formazione ligure scontrarsi contro il BSC Praga e il LASS Budapest. Su quattro incontri disputati la Liguria ne ha vinti tre e pareggiato uno, portandosi a casa il trofeo.

Questi gli atleti coinvolti nella trasferta internazionale: Fabrizio D’Alessandro, Matteo Sistu, Francesco Cavallotto, Daniele Vago, Sebastiano Gravina e Matteo Barilli, con i due portieri Flavio Di Malta e Marian Ochisor guidati dal direttore tecnico Giancarlo Di Malta e dal preparatore atletico Matteo Audrito, nonché dai due dirigenti Enrico Pellizzaro e Nico Cavallotto.

La conquista della “Coppa Ungheria” rappresenta senza dubbio un risultato importante, uno stimolo in più per la squadra che ha evidentemente ritrovato compattezza e gioco dopo il quarto posto ottenuto lo scorso fine settimana a Masen di Giovo durante la 7ª Coppa Italia. Torneo che è stato anche un banco di prova fondamentale per testare nuovi e vecchi giocatori in un contesto internazionale ancora sconosciuto, come quello ungherese.

Non si è trattato della prima trasferta europea per la Liguria Calcio Non Vedenti, nel cui palmares si contano una partecipazione all’8° “Torneo di Salonicco” e al 4° “Torneo di Parigi”, in rappresentanza dell’Italia, ma questa volta ha saputo finalmente imporsi e con questa vittoria ha dimostrato di essere una delle squadre italiane più competitive in materia di calcio non vedenti, nonché una delle più impegnate nella sua promozione e diffusione.

Più informazioni