Inps, la protesta dei dipendenti: "Non è un bancomat, i servizi non si tagliano" - Genova 24
Cronaca

Inps, la protesta dei dipendenti: “Non è un bancomat, i servizi non si tagliano”

protesta inps

Genova. “Invece di procedere con un adeguato piano di riorganizzazione per migliorare i servizi e qualificare il lavoro, non si trova di meglio che ridurre il personale e tagliare le retribuzioni”. Il j’accuse arriva oggi dai lavoratori Inps.

Domani nella sede di piazza della Vittoria a Genova le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Cisl, Uilpa e Fialp Cisal, hanno organizzato un presidio di protesta dalle 8.15 alle ore 12.15 “per garantire e migliorare i servizi”.

“L’Inps non è un bancomat – si legge nel volantino – i servizi non si tagliano, i salari non si toccano”.