Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Genoa si prepara alla sfida con la Juventus: oggi seduta a porte chiuse

Più informazioni su

Genova. Allenamento mattutino ieri per la Juventus, rientrata nella notte dalla trasferta europea di Madrid. Lavoro di ‘scarico’ per chi ha giocato al Bernabeu, normale per il resto del gruppo. In vista della sfida di domenica con il Genoa, Conte dovrebbe tornare al consueto 3-5-2: possibile turnover, Vucinic non recupera come quasi certamente Lichtsteiner.

Il Genoa intanto si prepara e ieri si è svolta una lunga seduta pomeridiana a porte chiuse, due ore di lavoro. Prima parte dedicata ad addestramenti seguita da una partitella in famiglia di un’ora circa con il gruppo impegnato soprattutto su prove di tattica e il tecnico al centro del campo a dare indicazioni per schemi e marcature.

Alla seduta non ha preso parte Calaiò che è apparso però in recupero
e ha iniziato a correre lungo il perimetro del campo. Iter riabilitativo per l’argentino Santana. Stop per un infortunio muscolare per il brasiliano Ze Eduardo che con il ritorno di Gasperini ha ripreso ad allenarsi con il resto del gruppo assieme a Tozser, Said e Pierre, i quattro giocatori rimasti ai margini della rosa al termine del calciomercato estivo.

Oggi prevista una seduta sempre a porte chiuse e la conferenza stampa
del tecnico piemontese.