Genova, torna il Festival di Musica Antica "Suoni d'Arte" - Genova 24

Genova, torna il Festival di Musica Antica “Suoni d’Arte”

palazzo tursi comune genova

Genova. E’ all’avvio la seconda edizione del Festival di Musica Antica “Suoni d’Arte”, anche quest’anno reso possibile dal contributo del Consorzio BIM Bormida e Genova.

I quattro appuntamenti della stagione vedranno interpreti di fama internazionale avvicendarsi nella proposizione di repertori variegati attraverso l’utilizzo di strumenti storici di grande valore, e tutti inseriti in contesti storici di rilievo.

Tema dominante del percorso musicale di questa nuova edizione sarà l’acqua, attraverso lo stesso programma musicale del concerto di Salvatore Reitano (in cui verrà eseguita la Water Musick di Haendel e alcuni brani di altri autori ispirati allo stesso spunto monografico), che si terrà Martedì 29 ottobre alle ore 21:00 sul prezioso organo Trice della Basilica Santa Maria Immacolata di Genova, e di quello liederistico in cui i lieder “acquatici” di Schubert e Schumann prenderanno vita ad opera del noto baritono svizzero Richard Rittelmann, sostenuto al filologico fortepiano Bauer da Massimo Elice, le cui note risuoneranno lunedì 21 ottobre alle ore 17:00 presso il salone di Villa Luxoro, sede dell’omonimo museo, a Genova-Nervi.

Faranno da cornice ai due già citati appuntamenti il concerto di apertura, domenica 13 ottobre alle ore 15:00 presso il Museo di Sant’Agostino di Genova in cui le voci e gli strumenti dell’ensemble Il Concento, diretti da Luca Franco Ferrari, proporranno un originale programma di barocco sudamericano, attraverso l’esecuzione di alcune delle partiture presumibilmente destinate, nel 1671, alla solennità per la canonizzazione di Santa Rosa da Lima, in Perù.

A concludere il festival il duo chitarristico Roberto Noli-Luca Soattin che eseguiranno, domenica 3 novembre alle ore 17:00 nel salone di Palazzo Tursi, un brillante programma di composizioni da camera dell’ottocento italiano. A dar voce alle partiture chitarristiche due preziosissimi strumenti originali, gentilmente messi a disposizione dalla Collezione Bazzotti di Milano.

L’ingresso a tutti i concerti è gratuito. Per maggiori informazioni: www.ilconcento.it

Più informazioni