Genova, la denuncia del Silp: "Divise usate per i nuovi poliziotti" - Genova 24
Cronaca

Genova, la denuncia del Silp: “Divise usate per i nuovi poliziotti”

silp camper

Genova. Diventa sempre più difficile, per un operatore della Polizia di Stato, svolgere e garantire correttamente il proprio lavoro sul territorio nazionale.

In questi giorni si sta toccando con mano una situazione che nessuno avrebbe mai potuto immaginare sino a qualche anno fa.

Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza cerca di tamponare la carenza di personale attraverso l’assunzione di nuovi agenti provenienti dall’Esercito Italiano (ricordiamo che da più di 13 anni non viene bandito un concorso
pubblico) e non è NEMMENO IN GRADO DI FORNIRE LE DIVISE ai nuovi poliziotti!

È quasi avvilente denunciare che a Genova presso il 6° Reparto Mobile di Bolzaneto, a numerosi nuovi agenti, sono state distribuite DIVISE USATE! (in pratica invece di mandare al macero le divise di dipendenti trasferiti presso
altre sedi o andati in pensione la dirigenza non disponendo di capi nuovi le ha consegnate al personale).

Situazione VERGOGNOSA e imbarazzante che il Dipartimento della Pubblica Sicurezza dovrà chiarire e risolvere al più presto e che aggrava una condizione ormai insostenibile da parte della categoria.

Ricordiamo infatti che a causa della carenza di vestiario, a Genova e su tutto il territorio nazionale, moltissimi operatori della “Squadra Volante” che operano su strada con orario continuativo (24 ore su 24), sono costretti ad
acquistarsi il vestiario per lavorare (per esempio scarpe, maglioncini termici e camicie), rischiando paradossalmente
una sanzione disciplinare!

Inoltre devono ricorrere sistematicamente alle sartorie per rabberciare il loro vetusto e scaduto vestiario.

Tutto questo è inaccettabile! Si continua a svilire quel Comparto Sicurezza che in un momento sociale così delicato, sta contribuendo a garantire
la democraticità delle nostre piazze e la gestione di gravi fenomeni sociali che in questo momento interessano il nostro Paese (basti pensare che i poliziotti genovesi ai quali sono state assegnate le divise usate probabilmente saranno impegnati a Lampedusa e nei cantieri della TAV del Piemonte e della Liguria).

Roberto Traverso, segretario provinciale Silp Cgil