Genova, incendio alla stazione Principe: ritardi e disagi, lento ritorno alla normalità - Genova 24
Cronaca

Genova, incendio alla stazione Principe: ritardi e disagi, lento ritorno alla normalità

Genova. Agg. h.18.30 La circolazione dei treni alla Stazione di Principe è ripresa, dopo il blocco, di circa mezz’ora, dovuto a un principio incendio nei locali vicino alla cabina di smistamento. Poco dopo le 18 i treni hanno cominciato a partire, ma per smaltire il ritardo accumulato, in certi casi anche di un’ora, e le soppressioni ci vorrà ancora tempo. I convogli provenienti da ponente si fermano alla stazione di Sampierdarena e quelli che arrivano da levante sono costretti allo stop a Brignole. Per gli utenti si registra ancora qualche disagio a causa della mancanza del controllo visivo e sonoro, ancora da riattivare. Il personale di Trenitalia è sui binari incaricato di indirizzare le persone ai propri treni. Mancando di fatto le segnalazioni, molti pendolari sono rimasti disorientati e in qualche caso hanno perso il treno.

Un principio di incendio alla stazione Principe di Genova e il traffico ferroviario è andato in tilt.

Le fiamme sono divampate in un locale adiacente alla cabina adibita al traffico ferroviario nel tardo pomeriggio, verso le 17.30. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco ancora sul posto. La situazione per quanto riguarda il rogo è al momento sotto controllo.

Diverso il discorso per la circolazione dei treni, che per almeno mezz’ora è rimasta bloccata.

Si registrano ritardi e disagi per pendolari e utenti. Da Milano, come raccontato da un nostro lettore, l’Intercity è stato fatto fermare ad Arquata dove i passeggeri vengono dirottati su un treno in arrivo alla stazione di Genova Sampierdarena.