Genova continua a piangere Mattia Medici, domani 11.45 le esequie civili presso le piscine di Prà - Genova 24
Cronaca

Genova continua a piangere Mattia Medici, domani 11.45 le esequie civili presso le piscine di Prà

san martino

Genova. Genova sta piangendo Mattia Medici, il ragazzo 23enne morto in un tragico incidente staradale in via di Francia due giorni fa, presso la camera ardente di San Martino aperta da questa mattina alle 10 fino alle 20 di stasera.

Le esequie si terranno invece lunedì 7 ottobre, alle 11:45. Saranno esequie civili, presso le piscine di Prà.

Mattia, figlio di Ivan, stretto collaboratore del presidente Claudio Burlando, viveva a Sestri Ponente, mentre il suo amico, è ancora ricoverato in gravi condizioni al Galliera, ha 22 anni ed è di Bolzaneto. Ha gravi traumi ed è in prognosi riservata.

Dopo l’incidente al cordoglio dei familiari, si è aggiunto quello dei colleghi del papà di Mattia, fino al presidente della Regione Claudio Burlando.