Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa, Gaperini torna a “casa”: “Sono felice, ora niente calcoli e lavoriamo duro”

Genova. A Pegli è iniziato poco prima delle 15 l’allenamento a porte chiuse del Genoa. Continua, sotto gli ordini di mister Gasperini, la marcia di avvicinamento alla sfida casalinga contro il Chievo Verona. Si tratta, dopo l’esordio a Catania, del ritorno del tecnico a Marassi: un’occasione importante, una sfida salvezza non certo facile, un nuovo debutto per Gasperini davanti al popolo rossoblù.

“Fatico a spiegarmi tanta stima, è la cosa più bella che mi potesse capitare. Non me ne frega nulla – spiega Gasperini – dei rovesci della medaglia, sono felice di essere tornato. Certamente qualcosa è cambiato dalla prima esperienza con il Genoa: ad esempio ritorno con una credibilità diversa”.

Non è però tutto rose e fiori, Gasperini ne è consapevole: “La disponibilità del gruppo è altissima: dobbiamo lavorare duro, siamo nella fascia bassa. Devo dire però che l’attesa mi sta dando una grande carica, del resto rientrare nel Genoa è stato facile”.

“Il rapporto con la piazza – conclude il tecnico – non nacque solo dal gioco e dai risultati ottenuti”. Tutto vero. Ma una vittoria domenica migliorerebbe la classifica e regalerebbe a Gasperini il miglior ritorno possibile.