Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ex Mercato di corso Sardegna: un tavolo operativo per restituire l’area al quartiere e alla città

Genova. Il Civ Corso Sardegna Bassa e l’Ascom Confcommercio Genova aprono un Tavolo Operativo con tutte le istituzioni per una progettazione concreta dell’Area dell’Ex Mercato di Corso Sardegna.

“Corso Sardegna Bassa”: “Come Centro Integrato di Via abbiamo voluto fortemente portare all’attenzione delle Istituzioni la problematica relativa all’area dell’ex Mercato di Corso Sardegna – spiega Umberto Solferino, presidente del Cvi – Siamo riusciti ad ottenere un Tavolo operativo con la presenza di tutti i rappresentanti delle Istituzioni coinvolte”.

“Grazie alla partecipazione e collaborazione del Presidente Claudio Burlando e di Renata Briano per la Regione Liguria, di Giuseppe Piero Fossati per la Provincia, del Sindaco Marco Doria, dell’Assessore Giovanni Crivello per il Comune di Genova e del Presidente Massimo Ferrante del Municipio III° Bassa Valbisagno – e di tutti gli uffici interessati – le Istituzioni si sono impegnate, in prima battuta, a trovare una soluzione per restituire l’area al quartiere e alla città con un progetto compatibile con il piano di bacino e contemporaneamente di lavorare sul fronte di una progettualità di utilizzo a lungo termine che possa beneficiare dei miglioramenti che i lavori dello scolmatore porteranno al territorio spiega Oscar Cattaneo, vice presidente Ascom – Come primo passo la Provincia di Genova sta redigendo uno Studio di compatibilità ambientale per sbloccare il più velocemente possibile gli interventi sul territorio.”

Il CIV Corso Sardegna bassa ribadisce quanto l’area dell’ex Mercato Ortofrutticolo sia importante per la Bassa Valbisagno e per tutta la città vista la sua posizione strategica e le ampie ricadute sul territorio che la gestione di quest’area determina.