Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Esce sul pianerottolo e prende a calci la porta della vicina. Due arresti nella notte

Genova. Episodi di violenza apparentemente inspiegabili e ben tre pattuglie di Polizia impegnate per riportare la situazione alla normalità. I dissapori condominiali di uno stabile di via Novella sono sfociati attorno alla mezzanotte di ieri in una ripetuta aggressione alle forze dell’ordine.

La segnalazione è arrivata da parte di alcuni residenti nello stesso stabile, allarmati dal rumore e dalle urla. Sul posto, una genovese di 29 anni ha riferito agli agenti che, poco prima, una sua vicina senza alcun motivo aveva cominciato ad insultarla e minacciarla, prendendo a calci la sua porta d’ingresso.

Gli agenti hanno quindi suonato al campanello della donna, senza però ricevere risposta. Dopo diversi minuti, l’uscio si è aperto ed una 42enne è uscita gridando e minacciando i poliziotti, mentre dall’interno dell’appartamento, si udiva la voce di un uomo che la incitava.

Nonostante l’intervento di altre due pattuglie, la situazione è degenerata quando l’uomo, aiutato dalla compagna, ha aggredito due poliziotti, provocando loro lesioni giudicate guaribili in 5 e 4 giorni. La coppia, due genovesi pluripregiudicati, è stata trattq in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.