Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Elezioni 2014, a Casarza le primarie: ecco come candidarsi e votare

Casarza. Primarie per la scelta del candidato Sindaco alle prossime elezioni amministrative 2014.

“In questi cinque anni abbiamo portato avanti un’opposizione costruttiva con l’obiettivo di fornire un’informazione trasparente, coinvolgere i cittadini ed interessarli attivamente alla vita pubblica. Guidati da questi principi, all’avvicinarsi dell’appuntamento con le elezioni amministrative che si terranno nella prossima primavera, abbiamo deciso, in una riunione molto partecipata, che il candidato Sindaco chiamato a proporre una valida alternativa alla insufficiente esperienza della Giunta uscente e ad avviare una nuova fase di crescita e sviluppo sostenibile per la nostra Casarza, sarà scelto direttamente dai cittadini, attraverso lo strumento democratico delle elezioni primarie”, si legge in una nota del Gruppo Consiliare “Insieme per Casarza” .

“Nel nostro paese c’è una forte domanda di partecipazione e noi abbiamo scelto di usare lo strumento principe delle elezioni primarie per assecondare questo desiderio: Casarza sceglie il suo futuro!”.

Le candidature potranno essere presentate entro le ore 20 di sabato 30 novembre: da quella data partiranno gli incontri con la cittadinanza nei quali i candidati presenteranno le idee per la città e ascolteranno i problemi e le proposte attraverso un dialogo diretto coi cittadini. Le elezioni primarie si terranno domenica 19 gennaio 2014.

Potranno votare tutti i residenti a Casarza che abbiano compiuto il 16° anno di età entro la data della consultazione: è una scelta finalizzata a coinvolgere anche i più giovani nella scelta del prossimo Sindaco ed appassionarli al bene pubblico. “Grazie alle primarie, l’opportunità di scegliere il nostro candidato Sindaco sarà estesa anche ai tanti cittadini extracomunitari residenti nella nostra città. I candidati si impegneranno a sottoscrivere una carta d’intenti che certifichi davanti agli elettori l’impegno per la realizzazione del programma e la piena lealtà a chi sarà scelto dai cittadini per guidare la lista civica e la nostra città nei prossimi cinque anni”, si legge ancora nella nota.

“Crediamo molto in questa scelta: Casarza vuole ripartire dopo un lustro caratterizzato da una sostanziale inerzia amministrativa e lo farà attraverso una lista civica rinnovata che ha maturato la propria esperienza nell’ambito del centrosinistra ma aperta a tutti coloro che desiderano contribuire con passione al bene comune della nostra città, guidata da un candidato Sindaco scelto direttamente dai tanti cittadini che vogliono il rilancio della nostra comunità”.

Il programma è ispirato a valori cardine quali l’attenzione alle fasce socialmente più deboli, l’ascolto delle esigenze dei più giovani, la spinta a sostenere le condizioni per la creazione di nuovi posti di lavoro, la necessità di tagliare gli sprechi e ridistribuire le risorse, uno sviluppo infrastrutturale ecosostenibile, l’investimento in cultura ed istruzione e una manutenzione adeguata alla città che si presenta sempre disordinata e sporca, verrà declinato ponendo al centro le richieste manifestate dai cittadini negli incontri con la popolazione che stiamo organizzando e che toccheranno il centro e tutte le frazioni.

“Sicuri che la decisione di affidare ai cittadini la scelta del prossimo candidato Sindaco sarà apprezzata, auspichiamo una larga partecipazione a questi importanti appuntamenti di espressione democratica e il coinvolgimento di tutti coloro che hanno a cuore il nostro paese”, conclude il gruppo consiliare.