Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dopo la denuncia per la baraccopoli, il Comitato per Prà domani pulirà i giardini Elah

Più informazioni su

Genova. Già negli scorsi giorni ci siamo occupati della denuncia del Comitato per Prà per la presenza della baraccopoli abusiva presente sulla Fascia di rispetto lato levante lasciata da sempre in mano al degrado e all’incuria.

La baraccopoli è presente da 3/4 anni. Non solo alcuni agglomerati di baracche ma anche singoli “disperati” che trovano e si costruiscono alloggi nell’area in mezzo a Prà.
La dununcia del comitato è rivolta anche al Comune, ritenuto responsabile delle aree, dove però non è più intervenuto.

Il Comitato non esista a ricondurre questa condizione anche ad alcuni episodi di microcriminalità avvenuti nel ponente genovese, ma soprattutto non esita a definire questa situazione come in procinto di peggiorare.

Domani, domenica 20 ottobre, sarà di scena a Prà una azione però propositiva – come spesso accade da parte di questo comunicato. Non solo denuncie, dunque, ma a partire dalle ore 9.30 ai giardini ex Elah ora Capponi, i cittadini sono invitati ad aggiungrsi per la pulizia dell’area.

Nella foto un’azione simbolo del comitato: l’abbattimento del muro della ferrovia di tre anni fa.