Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Crollo ponte Carasco: recuperata automobile nello Sturla, nessuno all’interno

Carasco. A 3 giorni dal crollo del ponte di Carasco nel Levante Ligure é stata individuata la seconda auto che per molti testimoni era caduta nel fiume Sturla quella notte.

Dopo il crollo del ponte cadde nel fiume un’automobilista con la sua auto. La donna si salvò per miracolo ma la sua auto, una Ford Ka color prugna, non fu mai trovata. Testimoni dissero che erano due le auto cadute dal ponte. Oggi i vigili del fuoco hanno individuato nel fiume una auto nella zona dl crollo. E’ una Golf bianca.

L’auto è stata rinvenuta dagli operai che da martedì scorso sono impegnati nei lavori di ripristino del ponte crollato. L’escavatore che opera per rimuovere massi e detriti, scavando sul fondo del torrente ha portato alla luce la capote di un’auto. Subito sono stati avvisati i vigili del fuoco e i carabinieri.

Per rimuovere l’auto, completamente invasa dai detriti, è dovuta intervenire una ditta specializzata. All’interno non è stato trovato nessuno. L’auto – stando ai documenti trovati al suo interno – appartiene ad una persona di Moconesi. Sono in corso accertamenti.