Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Crollo Ponte Carasco: il cordoglio della Regione Liguria

Ieri la ferale notizia, a distanza di poco meno di una settimana dal crollo del ponte di Carasco: quell’alluvione ha provocato due vittime. Lo si è saputo ieri, o meglio, la notizia è circolata solo da ieri, tra lo sconcerto e il dolore di tutti.

Attorno alle 13 di ieri un pescatore ha segnalato un cadavere tra i flutti. Recuperato da vigili del fuoco e capitaneria, si tratterebbe di un uomo sui 40anni, in mare da alcuni giorni.

Ieri è stato il giorno concitato de recupero dei cadaveri, della loro identificazione e dello sconcerto Da ieri sera è cominciato il momento della riflessione, del cordoglio.

Ha cominciato la Regione Liguria. Profondo cordoglio e vicinanza alle famiglie, ai parenti e a tutta la comunità della Val Fontanabuona è stato espresso dall’assessore Giovanni Boitano a nome della giunta della Regione Liguria.

“Non esistono parole per lenire il dolore di una notizia tragica, giunta cinque giorni dopo l’evento alluvionale che sembrava avesse provocato solo danni alle infrastrutture viarie, purtroppo così non è stato”, afferma Boitano.

La Regione Liguria- aggiunge Boitano- sta seguendo fin dalle prime ore dopo il nubifragio , la situazione nelle aree di Carasco, Borzonasca e Mezzanego e ora si stringe forte alle popolazioni del posto per affrontare e superare, vicini, questo grande momento di dolore.