Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Corteo antagonista a Roma, tra i fermati un genovese di 50 anni

Roma. C’è un genovese di 50 tra i manifestanti fermati ieri pomeriggio a Roma nell’ambito degli scontri nel corteo antagonista per il diritto alla casa e contro la Tav. A finire in manette un uomo residente nel quartiere di Sampierdarena. L’uomo e’ stato fermato dai carabinieri che gli contestano il reato di resistenza.

Secondo quanto ricostruito il cinquantenne sarebbe un esponente già conosciuto dalle forze dell’ordine in quanto appartenente all’area che contrasta la costruzione del terzo valico e della linea ad alta velocità.

Era stato presente, senza incorrere in alcuna segnalazione, anche alla manifestazione del tutto pacifica che si era tenuta sabato scorso nel centro di Genova quando un centinaio di manifestanti avevano portato in piazza una trivella di cartone e poi le avevano dato fuoco davanti agli uffici della Regione.