Cronaca

Centro storico, ruba sei confezioni di salmone e un portafoglio poi cerca di rivenderli: arrestato

porta dei vacca - via del campo

Genova. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Pré ha coordinato un servizio straordinario di controllo del territorio nel centro storico cittadino, con un posto fisso in piazza della Commenda e con pattugliamenti appiedati nell’area di competenza, con particolare riguardo alle zone di via Gramsci, via di Pré, via del Campo, via Balbi e Salita San Giovanni di Pré. Nel complesso sono stati controllati 2 esercizi commerciali e identificate 15 persone.

Intorno alle ore 15.35 gli agenti, percorrendo a piedi via del Campo, hanno notato un individuo con un giubbotto rosso, intento a fermare i passanti mostrando loro alcuni oggetti nascosti sotto la giacca. Alla vista dei poliziotti l’uomo ha tentato di allontanarsi in vicolo adiacente, ma è stato raggiunto e fermato prima che potesse far perdere le proprie tracce.

Dal controllo effettuato è stato trovato in possesso di 6 confezioni di salmone affumicato e di un portafoglio in pelle contente la somma di 170 euro e documenti intestati ad una donna italiana di 66 anni.

Il 44enne, genovese e con numerosi precedenti di Polizia, si era reso responsabile poco prima del furto delle 6 confezioni di salmone presso un supermercato di via Cairoli e cinque minuti dopo del furto del portafoglio in un magazzino di vico Untoria. L’uomo è stato accompagnato presso gli Uffici del Commissariato per gli accertamenti di rito e arrestato per furto aggravato continuato.