Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Centro storico, l’album delle false griffe nel frigo: due denunce

Genova. Continua il controllo del territorio nel centro storico cittadino. Ieri pomeriggio in Vico Durazzo, gli agenti hanno fermato un senegalese di 43 anni. All’interno dell’alloggio in cui l’uomo ha dichiarato di vivere, sono stati trovati vari capi di abbigliamento con marchi contraffatti nonché un album fotografico di oggetti griffati nascosto all’interno del frigorifero. Il 43enne,con un altro connazionale di 45 anni, titolare del contratto di affitto dell’appartamento, sono stati denunciati per ricettazione e commercio/introduzione nello Stato di merce con marchio contraffatto.

Poco più tardi, in Via Prè, su segnalazione di alcuni residenti, sono stati fermati due nordafricani di 33 e 26 anni. Dai controlli effettuati il 33enne è stato denunciato per irregolare presenza sul territorio nazionale mentre il 26enne è stato arrestato in quanto colpito da ordine di carcerazione.

Accompagnato presso il carcere di Marassi, dovrà espiare 3 mesi di reclusione. Nel corso del servizio è stato predisposto un posto fisso in piazza della Commenda e in Darsena nonché delle vigilanze appiedate in Via balbi, Via Prè, Via del Campo e Via Gramsci. Nel complesso sono stati controllati 2 esercizi commerciali ed identificate 22 persone fra italiani e stranieri.