Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Altera il cronotachigrafo per consegnare la merce in giornata: nei guai camionista

Più informazioni su

Genova. Multa da 1700 euro e ritiro della patente di guida: è quanto successo a un camionista di Modena, beccato dalla Polizia stradale di Genova ad aver alterato il cronotachigrafo, l’apparecchiatura che registra le ore di guida di mezzi pesanti e autobus, per eludere le regole del codice della strada che non gli consentono di guidare per più di otto ore giornaliere.

Il camionista aveva alterato il cronotachigrafo con un magnete che è stato sequestrato. Quando gli agenti lo hanno fermato e visualizzano la stampa dello scontrino giornaliero del cronotachigrafo hanno subito notato un’anomalia, i chilometri percorsi erano troppi e poche le ore di guida.

C.S., autotrasportatore 47enni che lavora sulla tratta Modena Genova, ha confessato di aver installato un magnete sotto il cambio, allo scopo di poter guidare per più ore e terminare le consegne della merce nell’arco della giornata.