Quantcast
Economia

Turismo nautico, timidi segnali di ripresa. Albertoni: “Ci vorrà tempo prima di recuperare quanto perso”

anton francesco albertoni

Genova. Non è un periodo facile per il turismo nautico, ma si incominciano ad avvertire i primi segnali di ripresa. “Qualche punto di ripresa c’è stato, ma non possiamo dimenticare che abbiamo perso circa il 35% dei posti barca, quindi recuperarli tutti non è assolutamente possibile in poco tempo”, ha dichiarato durante la presentazione del Salone Nautico di Genova il presidente di Ucina, Francesco Albertoni.

Albertoni ha poi parlato della nautica in generale. “Per uscire dalla crisi dobbiamo tornare alla crescita, ma la soluzione non può essere solo in provvedimenti legati a un unico settore. Serve un sistema paese più forte, con un governo altrettanto forte, che sappia dare un’economia che ritorni a crescere”.

La nautica da diporto ha sempre dimostrato un Pil distaccato dal Pil nazionale in termini importanti. “Quando quest’ultimo scende, la nautica scende ancora di più, ma quando il Pil nazionale cresce, allora la nautica sa moltiplicare per due o per tre questa crescita, come tutti i settori non di prima necessità”, ha detto ancora Albertoni.