Quantcast
Cronaca

Travolto mentre lavora in A7, rintracciato il “pirata” della strada: rischia l’arresto

incidente autostrada a10

Genova. La polizia stradale di Genova ha rintracciato il pirata che la scorsa notte ha investito e ucciso un addetto al servizio di carro attrezzo sulla A7. L’investitore, un genovese che era alla guida di una Fiat Grande Punto, rischia ora l’arresto per omissione di soccorso. La sua posizione e’ al vaglio della magistratura. L’incidente e’ avvenuto sulla corsia di emergenza.

La vittima e’ Lorenzo Torre, 43 anni, di Ronco Scrivia (Genova), titolare della Autoscrivia Service. Al momento dell’incidente Torre stava soccorrendo due extracomunitari con l’auto in avaria. L’incidente è avvenuto intorno alle 2. L’autostrada A7 è rimasta chiusa questa notte per circa tre ore,