Quantcast
Cronaca

Trasporto pubblico, è di nuovo sciopero: martedì 17 settembre bus fermi per 24 ore

bus

Liguria. Trasporto pubblico regionale, è di nuovo sciopero. Il secondo, dopo quello del 23 agosto, è proclamato questa volta di 24 ore, per martedì 17 Settembre “contro il perdurare dell’inerzia della Regione Liguria nell’apportare modifiche alla Legge Regionale sul trasporto”.

Le organizzazioni sindacali unite in particolare accusano l’ente di Piazza DE Ferrari di non aver lavorato per l’ individuazione di un bacino unico regionale per l’affidamento del servizi di TPL, per l’introduzione di “efficaci sistemi per favorire la costituzione di un’Azienda Unica” e di garantire le risorse necessarie per “la sopravvivenza delle cinque Aziende della Luguria, la salvaguardia degli attuali livelli di servizio e il mantenimento dei livelli occupazionali (inclusa clausola sociale).

Oltre all”individuazione concordata della percentuale massima di servizio da poter affidare in sub-concessione”. I sindacati contestano anche al Governatore di non aver accolto richiesta d’incontro “formulata per ben due volte”. Oltre al “mancato riscontro sull’avvio delle procedure per la costituzione dell’Agenzia Regionale per la Mobilità, di cui all’impegno scritto del Presidente della Regione Liguria del 7 Maggio 2013”.