Quantcast
Economia

Sono 250 mila i liguri che aspettano la rivalutazione della pensione

PENSIONATI

Liguria. “Sono 250 mila i liguri che “grazie” al Governo Monti hanno la pensione bloccata non percependo aumenti o almeno adeguamenti all’inflazione”. E’ da tempo che le Organizzazioni Sindacali dei Pensionati denunciano questa vera e propria ingiustizia sociale. “Perpetuata dal Governo Monti che ha, introdotto – per gli anni 2012 e 2013 – il blocco delle pensioni superiori a 1.480 euro lordi mensili; nei fatti una vera e propria patrimoniale pagata dai soli pensionati”.

Il Sindacato pensionati condivide totalmente le prese di posizione della Segretaria Nazionale Spi Cgil, Carla Cantone, e sollecitano il Governo al ripristino della perequazione annuale per tutte le pensioni di importo superiore a tre volte il minimo, a partire da gennaio 2014.

“Le dichiarazioni del Governo sembrano infatti ventilare l’ipotesi di un ulteriore allungamento di tale situazione anche per il futuro. E’ pertanto indispensabile attivarsi unitariamente al fine di evitare ogni tentativo da parte del Governo di procrastinare tale ingiustizia: non si possono chiedere sempre sacrifici alle fasce più deboli o quelle che hanno pagato tasse per una vita”, concludono i sindacati.

Più informazioni