Quantcast

Scuola, in Liguria si parte lunedì prossimo: 270 nuovi docenti, il 12% degli alunni è straniero

inizio scuola 2

Liguria. Il conto alla rovescia sta per terminare: l’anno scolastico 2013/2014 nella nostra Regione inizierà regolarmente lunedì 16 settembre con 270 nuovi docenti e 66 nuovi lavoratori Ata nominati in ruolo. Lo hanno annunciato il direttore scolastico regionale Giuliana Pupazzoni e l’assessore all’Istruzione della Regione Liguria Pippo Rossetti questa mattina in una conferenza stampa.

Saranno 201.810 gli alunni liguri in 1.424 scuole, di cui 1.054 statali e 370 non statali. Le iscrizioni al primo anno della scuola secondaria di II grado hanno riguardato: per il 18%
gli istituti tecnici settore tecnico, il 17% gli istituti professionali settore dei servizi, il 15% i licei scientifici, l’11% gli istituti tecnici settore economico, il 6% i licei classici.

Il totale degli alunni stranieri nelle scuole statali liguri sarà di 21.083, circa il 12%, le nazionalità più frequenti sono: Ecuador (4.317), Albania (3.778), Marocco (1.809), Romania (1.710), Perù (782) e Repubblica Dominicana (586).

“E’ stato assegnato un discreto numero di deroghe di personale di sostegno – ha sottolineato Pupazzoni – 178 docenti di sostegno in più”. “Il problema dell’edilizia scolastica e dell’amianto in
alcune scuole resta – ha evidenziato Rossetti – ma i 300 milioni di euro stanziati dal governo per nuovi interventi edilizi a livello nazionale sono una cifra consistente, un buon inizio dopo anni di disinvestimenti”.