Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sabato tragico sulle autostrade genovesi: due incidenti e tre morti nell’arco di poche ore

Genova. Bilancio tragico sulle autostrade genovesi in questo sabato di settembre, dove si sono registrati tre morti in poche ore. Stamattina, sull’autostrada A12 all’altezza del casello di Rapallo, in direzione Livorno, una macchina è finita sotto un camion e ha perso la vita sul colpo Prosperina Jeno, 42enne residente a Cogorno.

I vigili del fuoco, intervenuti con molti mezzi sia da Rapallo che da Genova, hanno utilizzato una gru per separare i due veicoli e poi hanno estratto il corpo esanime dalle lamiere. Ancora in fase di accertamento le cause dell’incidente, ma al momento il colpo di sonno è la più probabile. L’autostrada tra Recco e Rapallo è rimasta chiusa per circa un’ora e mezza, con conseguenti lunghe code per questi tutta la mattina.

Erano passate poche ore da questo tragico incidente ed ecco che intorno alle 11 un camion si è ribaltato sulla A26, tra Masone e Ovada, provocando la morte di due persone. Il tratto sulla Genova-Gravellona Toce, tra bivio A10/A26 e Masone, in direzione di Gravellona, è stato riaperto nel primo pomeriggio e la situazione del traffico è tornata lentamente alla normalità.