Cronaca

Riva Trigoso, ristorante evade il fisco per oltre mezzo milione di euro

Sestri Levante. Fisco evaso per mezzo milione di euro. E’ quanto ha scoperto la Guardia di Finanza di Riva Trigoso, su un ristorante della cittadina rivierasca. Nei giorni scorsi i baschi verdi dopo una verifica fiscale nei confronti di una società di persone, attiva nel settore della ristorazione, hanno scoperto che il ristorante ha sottratto alla tassazione, dal 2007 al 2011, redditi per circa mezzo milione di euro e Iva per oltre 64 mila euro, evadendo totalmente gli obblighi tributari.

I gestori dell’impresa, per celare la propria attività economica, avevano omesso di tenere regolarmente i registri contabili obbligatori, ostacolando la ricostruzione del volume d’affari e dei redditi.
Inoltre, all’atto dell’intervento è stata individuata una lavoratrice completamente “in nero”.

Nei confronti dell’azienda è stato avviato il procedimento di applicazione delle misure cautelari sui beni della società e dei soci, per garantire il pagamento dei tributi dovuti e delle sanzioni connesse alle violazioni tributarie commesse