Quantcast
Economia

Presidenza Banca Carige: la Fondazione candida Cesare Castelbarco

berneschi, presidente carige

Genova. Cesare Castelbarco Albani sarà il nuovo presidente di Banca Carige. Il nome di Castelbarco, già presente nel cda uscente su indicazione dei soci francesi di Bpce, apre la lista approvata dal cda della Fondazione Carige. L’ente si è diviso con 5 sì e 3 no.

Vicepresidente sarà Alessandro Repetto, ex dirigente della Banca ed ex presidente della Provincia di Genova. Completano la lista Giuseppe Zampini, Luigi Gastaldi, Elena Vasco, Evelina Christillin e Lorenzo Cuocolo. E’ ora in corso il Consiglio d’indirizzo a cui il presidente della Fondazione, Flavio Repetto, illustrerà le scelte fatte.

La decisione è arrivata al termine di una riunione piuttosto movimentata. Diciassette consiglieri d’indirizzo della Fondazione Carige su 28 avrebbero infatti chiesto al presidente della Fondazione, Flavio Repetto, di posticipare di due settimane le nomine dei 7 componenti scelti dall’ente per far parte del cda della Banca. Repetto avrebbe detto no ribadendo che le nomine devono essere fatte oggi.

Quanto avvenuto, però, dimostra che la linea di Repetto non è condivisa. Il presidente della Fondazione, nel mese scorso, è stato il promotore della “rivolta” contro la gestione del presidente di Banca Carige Giovanni Berneschi.

Otto consiglieri di amministrazione dell’istituto, a lui vicini, si sono dimessi facendo di fatto decadere il consiglio di amministrazione della Banca. La contrapposizione era nata sulla necessità di recuperare 800 milioni per la ricapitalizzazione, chiesta da Bankitalia. La Fondazione chiedeva la vendita del ramo assicurativo, mentre Berneschi stava lavorando all’ingresso nel capitale di Unipol, piano mai accolto dal gruppo emiliano.