Quantcast
Politica

Partecipate, Doria: “La realtà ci impone decisioni, delibera entro ottobre”

tursi partecipate

Genova. ”La variegata situazione delle aziende partecipate dal Comune di Genova ci impone l’assunzione di decisioni entro ottobre per non finire come la drammatica realtà dell’Azienda Trasporti Provinciali letteralmente sull’orlo del fallimento”.

Così il sindaco di Genova Marco Doria oggi pomeriggio a Palazzo Tursi rivolto al consiglio comunale risponde indirettamente alla richiesta del Pd di ”portare al voto in aula entro i primi di ottobre la delibera sul futuro, in mano pubblica o privata, di 21 aziende partecipate dal Comune di Genova”.

”Il ritiro della delibera è stato di carattere tecnico, non vuol dire sottrarre al consiglio comunale nella sua pienezza la facoltà di discutere di questo provvedimento in un tempo che deve essere definito entro ottobre – ribadisce Doria – Il ritiro deciso dalla giunta c’è stato per dare tempo di discussione al
consiglio comunale e di confronto con i sindacati”.

”L’iter della delibera deve avere tempi definiti – concorda il sindaco con il Pd – I tempi della realtà non potremmo mai comprimerli. Sono i fatti che ci impongono l’assunzione di decisioni”.