Quantcast
Cronaca

Operaio colpito da pallino da caccia: “Abbiamo sentito due spari”. Le indagini proseguono

Galliera - pronto soccorso

Genova. “Stavamo lavorando alla costruzione di un muretto quando abbiamo sentito due spari. Mi sono girato e ho visto il mio compagno ferito”. E’ il racconto fatto alla polizia da uno degli operai che stavano lavorando nel cantiere dove Domenico G., manovale di 33 anni, è stato colpito ad un occhio da un pallino da caccia ‘vagante’.

Il giovane ha riportato traumi e ferite guaribili in una decina di giorni ed è stato dimesso dall’ospedale Galliera dove era stato trasportato in codice giallo. La polizia sta indagando per riuscire a
risalire agli autori del fatto. I due operai hanno detto di “aver sentito parlottare in un bosco”. La polizia non esclude la responsabilità di cacciatori.

Più informazioni