Omicidio del piccolo Ale: iniziato e subito rinviato il processo alla madre - Genova 24
Cronaca

Omicidio del piccolo Ale: iniziato e subito rinviato il processo alla madre

Katerina Mathas

Genova. E’ iniziato ed è stato subito rinviato il processo in corte d’assise per Katerina Mathas, la mamma del bimbo di otto mesi seviziato e ucciso la notte tra il 15 e il 16 marzo 2009 in un residence di Nervi.

L’udienza è stata fissata per il prossimo 17 febbraio. Il processo è stato rinviato perché il collegio dovrà essere rinnovato, visto che uno dei giudici e stato cambiato di destinazione. La donna era stata rinviata a giudizio dal gup Nadia Magrini con l’accusa di concorso in omicidio volontario e abbandono di minore con morte conseguente. Il compagno dell’epoca, presente con la Mathas la notte dell’omicidio del piccolo Ale, Antonio Rasero, era stato condannato a 26 anni in primo grado mentre era stato assolto dai giudici della corte d’assise d’appello.

Nei giorni scorsi, su Rasero dovevano pronunciarsi i giudici della Cassazione, ma l’udienza è stata rinviata a data da destinarsi.