Cronaca

Nessuna effrazione, ma il furto in appartamento vale migliaia di euro. Sospetti sul parente che aveva le chiavi

Genova. Tornano dalle vacanze e trovano la propria abitazione completamente svaligiata. Niente di inedito, purtroppo. Questa volta però, nel furto in appartamento messo a segno ad Albaro, qualcosa non quadra.

Già, perché di segni di effrazione non vi è traccia: intatta la porta, intatte le finestre. Eppure dalla casa mancano gioielli, orologi Cartier, pietre preziose, tv, computer e tablet, il tutto per un valore di decine di migliaia di euro.

Le indagini sono in corso, ma i sospetti già ci sono. I proprietari erano infatti partiti per un viaggio e avevano lasciato le chiavi di casa ad un familiare. I sospetti della polizia si concentrano proprio sul parente che, secondo i derubati, avrebbe il vizio del gioco.