Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mostra Internazionale dei Cartoonists, al via l’edizione 41: Rapallo capitale del fumetto foto

Più informazioni su

Rapallo. Manca un giorno alla 41esima Mostra Internazionale dei Cartoonists di Rapallo, organizzata dall’Associazione Culturale Rapalloonia!, patrocinata dalla Regione Liguria. Protagonista di quest’anno l’eclettico illustratore, animatore e disegnatore Enrico Macchiavello, noto al grande pubblico soprattutto per i personaggi ironici e grotteschi creati per gli spot televisivi e per le figurine Skifidol.

Nelle sale dell’Antico Castello sul Mare di Rapallo si coloreranno delle inconfondibili opere” Macchiavelliche”: illustrazioni e storyboard , le figumatte tutte da ridere dei personaggi Skifidol (collezione realizzata per Officina Comunicazione), piccole sculture, peep show (scatole per guardoni) e altre opere ancora.

Doamni alle 16,30 all’Auditorium delle Clarisse i grandi cartoonists amici di Rapalloonia saranno anche quest’anno a disposizione del pubblico, che avrà l’occasione di incontrarli, chiedere un autografo.
In serata è in programma la consegna del Premio U Giancu, creato dal suo patron Fausto Oneto nel museo-ristorante nella frazione rapallese di San Massimo.

Fausto Oneto cominciò a raccogliere tavole originali di fumetti negli anni 70. I primi a trasformare U Giancu nel loro quartier generale furono i cartoonist del posto, artisti come Luciano Bottaro, Carlo Chendi e Giorgio Rebuffi.

Poi arrivarono tutti gli altri, Quino, Luzzati, Altan, Walker, Altan, Reg Smythe, Aragones, Tranchand, Dumas, Faure, Costantini, Schulz, Sagendorf, Corteggiani, Bonvi, Pratt. E ancora: Galeppini, Caniff, Silver, Gattia, Barks, Bercovici, Mordillo, Manara, Ketcman e molti altri. Da U Giancu ci sono saliti, almeno una volta, proprio tutti. E tutti hanno lasciato un disegno.