Quantcast
Cronaca

Minacce di morte, percosse e terrore: marito arrestato per stalking

violenza

Genova. Inseguita dal marito e minacciata di morte, ancora una volta. E’ l’ennesimo episodio di violenza domestica denunciato ieri da una donna genovese alla polizia. Gli agenti, giunto in via Da Persico, hanno immediatamente notato un uomo dall’atteggiamento nervoso che si aggirava nelle vicinanze. Quando lo hanno avvicinato per domandargli cosa fosse successo, ha ammesso di avere minacciato la moglie per motivi di gelosia.

La donna, una 31enne genovese, ha raccontato di subire da molti anni le angherie del marito: minacce di morte, percosse e reazioni violente per futili motivi, spesso in presenza dei due figli minori ed in diverse occasioni anche di parenti e amici. Ha precisato di non avere mai sporto denuncia nei confronti dell’uomo, un genovese di 35 anni, per paura di ritorsioni. Ha aggiunto di vivere in un costante stato di ansia e terrore. Qualunque situazione poteva diventare pretesto per scatenare la furia del coniuge. Il marito, con precedenti di Polizia per reati contro la persona, è stato arrestato per stalking.

“Non solo non voleva accettare la fine della nostra storia – ha detto la vittima, ma continuava a essere geloso, paranoico e possessivo. Mi picchiava in mezzo alla strada, davanti ai miei figli o ai miei genitori. Denunce? Non le ho mai fatte perché avevo paura delle sue ritorsioni”.