Mafia, nasce la "white list": il nuovo elenco delle aziende non a rischio - Genova 24
Cronaca

Mafia, nasce la “white list”: il nuovo elenco delle aziende non a rischio

prefettura particolare

Genova. La Prefettura di Genova ha istituito la “white list” degli operatori economici non soggetti a rischio di tentativo di infiltrazione mafiosa che operano nei settori più a rischio indicati nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 18 aprile scorso.

Si tratta del trasporto di materiali a discarica per conto di terzi, del trasporto anche transfrontaliero, e smaltimento di rifiuti per conto di terzi; estrazione, fornitura e trasporto di terra e materiali inerti; confezionamento, fornitura e trasporto di calcestruzzo e di bitume; noli a freddo di macchinari; fornitura di ferro lavorato; noli a caldo; autotrasporti per conto di ter7.i; guardiania dei cantieri.

A tale elenco possono richiedere di essere iscritte le aziende che abbiano la sede legale nella provincia e c11e operino nei suddetti settori. Sul sito della Prefettura, nella sezione “Comunicazione”, sono pubblicate istruzioni e modalità per chiedere l’iscrizione nella White List, insieme con la modulistica da utilizzare.

Più informazioni