Quantcast
Cronaca

Incidente Jolly Nero, nuovo consulente per la Procura: domani sopralluogo a bordo della nave

jolly nero

Genova. Proseguono le indagini sull’incidente della Jolly Nero, che il 7 maggio scorso ha abbattuto la Torre dei politi del porto di Genova uccidendo nove persone. La Procura di Genova oggi ha nominato un nuovo consulente tecnico: si tratta del contrammiraglio Andrea Liaci, direttore dell’istituto idrografico della Marina Militare. La sua nomina si aggiunge agli ammiragli Caruso e Boccalatte, che hanno stilato la perizia sulla nave, e ora stanno svolgendo ulteriori accertamenti su carte e strumenti.

Domani il contrammiraglio dovrebbe recarsi a bordo della Jolly Nero, al momento ormaggiata ai cantieri Mariotti per lavori di manutenzione, per un primo sopralluogo.

Inoltre è notizia di oggi che il professor Angelo Giarda, noto penalista e docente all’ Università Cattolica di Milano, affiancherà l’avvocato Carlo Uva nella difesa della società Ignazio Messina, indagata per la responsabilità amministrativa che un ente o una società hanno in caso di commissione di reati da parte dei loro dipendenti.

Per la tragedia di Molo Giano sono attualmente indagati il comandante della Jolly, Roberto Paoloni, il pilota Antonio Anfossi, il primo ufficiale Lorenzo Repetto e il terzo ufficiale Cristina Vaccaro.