Quantcast
Economia

Genova, Tares agevolata per alberghi e ristoranti. Pdl: “Assessore lei è magico”

lilli lauro

Genova. Per agevolare il settore turistico il Comune di Genova nel 2013 farà pagare agli alberghi con ristorante una tariffa della Tares di 8,47 euro al metro quadro, rispetto agli 8,70 del 2012, agli alberghi senza ristorante una tariffa di 7,48 euro, contro i 7,56 del 2012.

Lo ha spiegato l’assessore comunale al Bilancio Franco Miceli oggi pomeriggio a Palazzo Tursi in consiglio comunale rispondendo ai chiarimenti sull’applicazione della Tares ad hotel e alberghi chiesti dalla capogruppo Pdl Lilli Lauro per attenuare la crisi del settore.

“E’ il segno concreto della massima attenzione di questa giunta nei confronti delle imprese turistiche, anche sull’onda dei flussi in aumento e un modo per agevolare questa tendenza positiva”, ha spiegato Miceli.

“Assessore lei è magico – ha contro risposto la consigliera Lauro – apprendiamo di ricorsi al tar dalle associazioni di categoria, in attesa di capire se ci sarà sia il ricorso sia come annunciano gli operatori la stangata, la giunta afferma di essere stata brava”-